25626958_895602587274909_7026156065367976011_o

Pari e patta nel derby: Martinsicuro-Alba finisce 2-2

MARTINSICURO – ALBA ADRIATICA     2 – 2       (0-0)

MARTINSICURO . Osso 5,5, Dolegowski 5,5, Ferretti 5,5, Cucco 6, Fiscaletti 6 (23’ st Ruggieri 5,5), De Cesaris 6, Di Giorgio 5,5(1’ st Bellini 6), Pietropaolo 6, Maio 6, Carboni 6, Nepa 6. A disp. Cannella, Perozzi, Ferrari, Lattanzi, Silvestri. All. Di Fabio

ALBA ADRIATICA . Spinelli 5,5, Di Nicola 5,5, Picone 5,5, Veccia 6, Fabrizi 6, Sacchetti 6 Emili Lo 6, Foglia 6, Miani 6, Di Sante 6 (43’ st Passamonti sv), Florimbj 5,5(29’ st Giorgi 5,5). A disp. Santomo, Iuvalò, Ripani, Pantoni, Emili Le. All. D’Eugenio

Arbitro Pinchetti di Sesto San Giovanni   6   (Boffa- Bosco)

Reti . 21’ st Maio rig., 25’ st Miani, 35’ st Di Sante, 37’ st Nepa.

Note . Ammoniti Ferretti, Nerpa, Sacchetti, Emili Lo., Miani, Di Sante, Florimbj. Angoli 4-3 per l’Alba, spettatori 250 circa. Recupero 1’ pt, 5’ st.

MARTINSICURO . Termina in parità il derby vibratiano tra Martinsicuro e Alba con la gara che dopo un primo tempo alla camomilla si è accesa nell’ultima mezz’ora di gioco. Un pari sostanzialmente giusto in una gara l’agonismo non è di certo mancato con il referto arbitrale che conta sette cartellini gialli. Mister Di Fabio recupera De Cesaris ma deve fare a meno di Ferrari che non al meglio va in panca. D’Eugenio ha problemi in difesa senza Casimirri e Calvarese ma recupera in extremis Fabrizi e Sacchetti. Nel corso della prima frazione l’unica occasione al 28’ con un colpo di testa sotto misura di Maio, su traversone di Carboni, che colpisce la traversa. Nella ripresa parte meglio l’Alba che si rende pericolosa al 10’ con la conclusione di Lorenzo Emili deviata da Osso che si ripropone dopo quattro minuti sulla conclusione di Veccia su punizione dai 20 metri. I biancazzurri passano in vantaggio al 21’ con Maio che trasforma un penalty concesso per un fallo di Picone in area su Pietropaolo. Il vantaggio dura appena quattro minuti; uscita avventata di Osso con la sfera che rimane in area e il batti e ribatti trova Miani alla conclusione vincente. Poco dopo ci prova Carboni con una conclusione dai 25 metri che sfiora l’incrocio. Finale incandescente; 35’ Di Sante taglia un’ incerta difesa locale e in diagonale insacca. Passano due minuti ed i locali pareggiano con un tiro dal limite di Nepa che supera un’incerto Spinelli. Ultimo sussulto un calcio piazzato di Carboni che si spegne a fil di palo sulla destra di Spinelli. Il Martinsicuro ottiene l’ottavo risultato utile consecutivo mentre l’Alba torna a far punti dopo la sconfitta con il Chieti.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>