22769727_864492693719232_939848418019624089_o

Martinsicuro-Cupello 1-2

MARTINSICURO – CUPELLO       1 – 2   (0-1)

MARTINSICURO . Osso 5,5, Silvestri 5,5, Ferrett 5,5i, Cucco 6, Fiscaletti 5,5, De Cesaris 5,5, Di Giorgio 6, Ruggieri 5,5(28’st Alter 5,5i), Maio sv(15’ pt Dolegowski 6), Nepa 6, Bellini 6. A disp. Beni, Toscani, Biagetti, Perozzi, Di Paolo. All. Di Fabio

CUPELLO . Marconato 6, De Cinque 6, Berardi 6, Progna 5,5, Giuliano 6, Benedett 6i, Napolitano 5,5(15’ st Bruno 5,5), Quaranta 6, Pendenza 5,5(39’ st D’Antonio sv), Capitoli 6 (41’ st Nuozz svi), Ninte 6,5 (41’ st Tucci sv).A disp. Stivaletta, Menna, Troiano.

Arbitro Salone di Avezzano   6   (Lombardi-Perfetto)

Reti . 8’pt Quaranta, 34’ st Bellini, 39’ st Ninte

Note . Espulso 37’ st De Cesaris per doppia ammonizione, Ammoniti Ferretti, Benedetti, Napolitano, angoli 9-3 per il Martinsicuro, spettatori 250 circa. Recupero 1’ pt, 5’ st.

MARTINSICURO . Il Cupello espugna il Tommolini di Martinsicuro e fa un passo avanti importante verso la salvezza diretta. Per i ragazzi di Di Fabio una sconfitta, la seconda consecutiva in casa, che porta la squadra in terza posizione in classifica. Una delle peggiori gare dei biancazzurri al Tommolini. Scusante la risicata rosa a disposizione del mister che non recupera Carbone e Pietropaolo e deve rinunciare anche a Lattanzi, Ferretti e Cannella con problemi muscolari. Ciliegina sulla malasorte l’infortunio di Maio dopo un quarto d’ora di gara. Partono bene gli ospiti che vanno in rete ad inizio gara con una punizione di 20 metri di Quaranta e alla mezz’ora sfiorano il raddoppio con Pendenza. Una prima frazione disastrosa per i padroni di casa che rientrano in campo più determinati.Ci prova al 10’ Ruggieri in diagonale con palla fuori e poco dopo l’occasione buona è sui piedi di De Cinque che cicca la sfera da buona posizione. Alla mezz’ora i locali pareggiano con Bellini che a centro area colpisce di testa il traversone di Nepa e gonfia la rete. Passano pochi mkinuti ed i locali rimangono in dieci per il fallo sulla trequarti di De Cesaris su Ninte che costa al difensore il secondo giallo e l’espulsione. Il pareggio dura poco visto che Ninte, uno dei migliori in campo, ci prova da dentro l’area con il tiro rimpallato da un difensore che supera Osso. Gli animi si scaldano soprattutto tra le paschine con l’ultima occasione sui piedi di Capitoli che non centra la porta. Una vittoria meritata per il Cupello alla ricerca della salvezza diretta. Di Fabio dovrà recuperare qualche pedina in vista della trasferta di domenica prossima a Montorio dove sicuramente dovrà rinunciare allo squalificato De Cesaris.

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>