martin

Pontevomano-Martinsicuro, si gioca senza pubblico

Il Sindaco di Teramo, tramite apposita ordinanza, ha stabilito che la partita di domenica 23 settembre tra la formazione del Pontevomano e del Martinsicuro, che si svolgerà a Villa Vomano con fischio di inizio previsto per le ore 15, si disputerà senza la presenza di pubblico. L’accesso sarà consentito solo agli atleti e agli accompagnatori.

martin

Al via la campagna abbonamenti 2018-19

L’Asd Martinsicuro è lieta di informare che ha preso il via la campagna abbonamenti per la stagione del 2018-19.

Le tessere possono essere sottoscritte presso la segreteria dello stadio comunale “Alberto Tommolini”, presso il “bar Anfiteatro” ( Via Napoli, 5) e l’agenzia immobiliare “Casa Futura” (via Roma, 209) al costo, rimasto invariato dallo scorso anno, di euro 80 (intero) e 60 (ridotto).

edf91fe4-a169-4481-9e25-7538eb1e3d9f

Coppa Italia, Nereto-Martinsicuro 2-1

NERETO – MARTINSICURO 2 – 1

NERETO . Di Giuseppe, Moretti, Leone, Veccia, Tarquini (38’ st Di Natale), Zeetti, Antonacci (25’ st Spahiu), Cerasi (8’ st Kala), De Vecchis, Chiacchiarelli (28’ st Florimbj), Pagliuca (38’ st Arciprete). A disp. Perozzi, Scianitti, Galli, D’Andrea. All. Di Serafino

MARTINSICURO . Cannella, Calvaresi (29’ St Prifti), Ferretti, Marini, Sorci, Ferrari, Pizi (38’ st Di Serafino), Farinelli (41’ st Recanati), Lazzarini, Massaroni (25’ st Albertini), Ciuti (18’ st Biagetti). A disp. Recchiuti, Di Quirico, Di Paolo, Di Giorgio. All. Di Fabio

Arbitro . Ulbar di Teramo

Reti .16’ pt. Leone, 21’ st Chiacchiarelli, 45’ st Lazzarini.

NERETO. Il Nereto supera l Martinsicuro e supera il turno di coppa. Partono bene gli ospiti con una conclusione sotto porta di Pizi rimpallata in angolo da un difensore. Poi, i locali prendono il possesso della gara e vanno in rete con Leone in mischia su azione d’angolo. Gli ospiti vanno vicini al pari con un diagonale di Lazzarini ed i locali al raddoppio con Chiacchiarelli. La squadra di Di Serafino mantiene la gara in pugno nella ripresa. Ospiti in 10 per il rosso rimediato da Sorci e subito dopo Chiacchiarelli raddoppia su punizione. Sempre su calcio piazzato dal limite Lazzarini infila Di Giuseppe ma non basta per passare il turno